Skip to content

Morto Gino Liguori, decano del giornalismo salernitano

Domani mattina i funerali alla Chiesa del Gesù Redentore
Morto Gino Liguori, decano del giornalismo salernitano

Salerno piange un pezzo di storia del giornalismo, uno dei decani che ha dedicato gran parte della sua vita alla professione. Si è spento ieri, proprio nel giorno in cui scendeva in campo la sua Salernitana, Gino Liguori , volto storico della comunicazione e maestro di tanti professionisti che, nel corso del tempo, hanno intrapreso la professione.

Liguori si è spento all’età di 88 anni: per lunghissimi anni firma del quotidiano “Il Mattino”, Liguori era noto ai salernitani (e non solo) per le sue continue apparizioni nelle televisioni locali. Una morte che ha lasciato il segno: decine di giornalisti ma anche tante persone “comuni”, appresa la notizia della sua dipartita, hanno riempito i social di un affettuoso ricordo. Anche la redazione del quotidiano “la Città” di unisce al dolore, abbracciando i suoi familiari.

I funerali si terranno domani mattina alle ore 9:30 presso la Chiesa del Gesù Redentore a Salerno.

Leggi anche