Skip to content

Scafati, tentato omicidio: commando ripreso dalle telecamere

Nei dispositivi di videosorveglianza ogni momento dell'agguato a Marcello Adini
Scafati, tentato omicidio: commando ripreso dalle telecamere

Tutto registrato, attimo per attimo, colpo per colpo, perfino il rumore dei proiettili. Le telecamere in funzione tra via Alcide De Gasperi e l’incrocio con via Palermo a San Pietro di Scafati hanno ripreso ogni momento dell’agguato a Marcello Adini, il 43enne di Scafati noto per essere coinvolto in diverse vicende giudiziarie, tra le quali quella di aver minacciato di far saltare casa sua a gennaio scorso in via Tricino.

Gli approfondimenti

L’inchiesta è ora nelle mani della Distrettuale antimafia. Si approfondisce il passato di Adini, le diverse frizioni generate nella comunità scafatese, anche in durante il processo che sull’omicidio di Armando Faucitano dell’aprile 2015, che sei giorni fa lo ha visto assolto. Sono ore di sopralluoghi, acquisizioni di testimonianze e perquisizioni.

Leggi anche