Skip to content

Battipaglia, raid in chiesa: colpo da 40mila euro

Svaligiata la cassaforte e feriti i sacerdoti, poi la fuga sulla Delta. Furto durante la via Crucis, ci sono i filmati
Battipaglia, raid in chiesa: colpo da 40mila euro

Almeno 40mila euro. Ammontare del bottino dei ladri che venerdì sera hanno svaligiato la casa canonica della parrocchia “San Gregorio VII”, nel cuore del rione Sant’Anna di Battipaglia. Danaro della comunità, protagonista d’innumerevoli iniziative caritatevoli: una parte di quei soldi era frutto della questua. Gli spiccioli dei fedeli, poi tramutati in banconote dagli istituti di credito ai quali bussano gli operatori pastorali. C’erano pure dei possedimenti personali – di portata notevolmente inferiore – del parroco don Michele Olivieri.

Il bottino

Solo contanti: l’attenzione dei malviventi era rivolta tutta ai soldi. Sono stati pure nella camera del giovane viceparroco, don Mirco Vitale, trafugando poco meno di mille euro in contanti: pure in quel caso, una parte del danaro veniva dal suo portafogli e l’altra dal fondo cassa d’alcune attività per bambini e ragazzi, autentico carisma del giovane sacerdote.

Leggi anche