Skip to content

Perito, gatti avvelenati: rabbia del sindaco

Apolito "avvisa" i responsabili: «Atti disumani, reato punibile con la reclusione»
Perito, gatti avvelenati: rabbia del sindaco

Gatti avvelenati a Perito, la rabbia e lo sdegno del sindaco. Pietro Apolito infatti è intervenuto sulla vicenda con parole di ferma condanna nei confronti dei responsabili: “Questi atti disumani sono stati compiuti ancora una volta nel nostro comune”, ha confermato.

Il monito

Il sindaco ha aggiunto: “Uccidere o tentare di uccidere un animale è un reato perseguibile con la reclusione. Gli animali donano amore incondizionato, proviamo a ricambiarlo e se non riusciamo a farlo cerchiamo almeno di rispettarli“. 

Leggi anche