Skip to content

Ricercato da dicembre, acciuffato sul treno Firenze-Salerno

Il 57enne di origini venezuelane è accusato di ricettazione truffa e falsificazione di ricette mediche
Ricercato da dicembre, acciuffato sul treno Firenze-Salerno

Era ricercato perché gravemente indiziato di ricettazione, truffa, falso documentale legato all’utilizzo di ricette mediche contraffatte e alla cessione di medicinali contenenti sostanze psicotrope: l’uomo, un 57enne di origine venezuelane ma residente in Italia, è stato arrestato nella notte tra lunedì e martedì da agenti della Polizia di Stato che hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Pavia nel dicembre 2023.

Fine della fuga

Gli agenti del Compartimento Polfer per la Campania, in servizio di scorta a lunga percorrenza sul treno Intercity Notte partito da Milano e diretto a Siracusa, nella tratta Firenze/Salerno, hanno notato l’uomo che si aggirava con fare sospetto sul treno. Alla vista dei poliziotti ha iniziato ad agitarsi fingendo di cercare una presa di corrente per caricare il cellulare. Gli agenti lo hanno controllato e, dagli accertamenti, è emerso che era ricercato. Alla prima fermata utile è stato condotto presso gli Uffici Polfer del Reparto Operativo di Roma Termini, dove è stato formalizzato l’arresto.

Leggi anche