Skip to content

Rapine a mano armata, due arresti a Salerno

Nel mirino una coppia di 30enni responsabili di colpi messi a segno a volto coperto in un supermercato e in un centro scommesse
Rapine a mano armata, due arresti a Salerno

Due arresti per altrettante rapine a mano armata commesse a Salerno tra giugno e novembre dello scorso anno. Ieri la Polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip di Salerno su richiesta della Procura salernitana, nei confronti di due 30enni indagati per il reato di rapina in concorso.

La ricostruzione

Secondo quanto ricostruito, sarebbero loro gli autori di due rapine commesse, a volto coperto e con la minaccia di armi, il 2 giugno e il 5 novembre 2023 ai danni rispettivamente di un supermercato e di una sala scommesse. Uno dei due indagati sarebbe inoltre l’autore di una terza rapina, commessa il 7 aprile 2023 ai danni di un’altra sala scommesse, per un bottino complessivo superiore ai 30mila euro.

Leggi anche