Skip to content

Unisa, criminalità e diritti umani: via a Eu-Globact

Il corso di alta specializzazione sulle nuove sfide dell'Unione Europea si terrà al dipartimento di Scienze Giuridiche
Unisa, criminalità e diritti umani: via a Eu-Globact

All’Università degli Studi di Salerno al via il primo anno di attività del Modulo Jean Monnet “EU-GLOBACT” “Transnational Crime and EU Law: towards Global Action against Cross-borders Threats to common security, rule of law and human rights”.

Il progetto

Co-finanziato dalla Commissione europea e attivo presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’ateneo salernitano fino al 2026, il modulo “EU-GLOBACT”, sotto la responsabilità scientifica della professoressa Anna Oriolo (associato di Diritto internazionale Unisa e direttore dell’International & European Criminal Law ObservatoryIECLO), si pone l’obiettivo di contribuire a dare un nuovo slancio al processo di integrazione europea in risposta alle nuove sfide che l’Ue è chiamata ad affrontare.

Lo svolgimento

Nell’arco del prossimo triennio il Modulo “Eu-Globact” offrirà un corso di alta specializzazione relativo all’emergente politica globale dell’UE in materia di lotta alla criminalità transnazionale. Attraverso un approccio innovativo che combinerà l’apprendimento teorico con l’applicazione delle conoscenze giuridiche a casi concreti (cd. learn by doing), la prima edizione di “Eu-Globact”, per complessive 58 ore di attività (circa 6 ore settimanali), sarà dedicata all’approfondimento degli strumenti di contrasto ai reati transfrontalieri che minano i valori e la sicurezza dell’Ue.

Il calendario

Nell’ambito del suo ricco calendario di attività (al quale sarà possibile prendere parte sia in presenza che in modalità “da remoto” attraverso Microsoft Teams), il Corso include anche attività di ricerca e di divulgazione – nella forma di workshop, webinar, tavole rotonde e conferenze annuali destinate non soltanto a studenti universitari, laureati, dottorandi e dottori di ricerca, bensì anche a operatori giuridici, giudici, avvocati, funzionari e responsabili politici, nonché alla società civile – saranno orientate allo studio e all’elaborazione di soluzioni e di migliori pratiche finalizzare alla prevenzione e alla repressione dei crimini transnazionali. La cerimonia di inaugurazione che darà inizio alle attività avrà luogo giovedì 7 marzo 2024 presso il campus di Fisciano.

Le info

La partecipazione al corso di alta specializzazione, così come a tutte le attività del modulo, è gratuita. Per i corsisti e professionisti iscritti sarà possibile ottenere crediti formativi e un attestato di partecipazione. Maggiori informazioni sono disponibili al sito https://www.euglobact.org/.

Leggi anche