Skip to content

Il capitano Marco Izzo al comando Noe di Roma

di Salvatore De Napoli
È stato per quattro anni alla guida della sezione operativa e radiomobile di Nocera Inferiore
Il capitano Marco Izzo al comando Noe di Roma

Andrà al comando Noe di Roma, il capitano Marco Izzo per il normale avvicendamento. Per quattro anni al comando della sezione operativa e radiomobile di Nocera Inferiore, il capitano Izzo ne ha visto tante e importanti sono i risultati investigativi della sua permanenza a al reparto territoriale di Nocera Inferiore.

Il periodo Covid certamente è stato uno di quelli che ricorderà, ma quello che lo segnato di più è certamente l’assassinio di Luana Rainone di San Valentino Torio da parte dell’amante con il corpo ritrovato dopo un mese nelle campagna di Poggiomarino e la scoperta dell’assassino. Poi tante inchieste sui Cuomo di Nocera Inferiore, sul riciclaggio di denaro del clan Mazzarella di Napoli a Cava de’ Tirreni, sul clan Fezza-De Vivo a Pagani, sul nascente clan Federico Di Paolo di Scafati, e poi tentati omicidi ed altri reati tutti scoperti in poco tempo ed anche con condanne degli imputati.

Leggi anche