Skip to content

Agropoli, blitz antidroga all’alba: 6 misure cautelari

Tre persone sono finite in cella e altre tre hanno ricevuto un divieto di dimora
Agropoli, blitz antidroga all’alba: 6 misure cautelari

Spaccio di droga nel Cilento: 6 misure cautelari ad Agropoli. Coinvolti un intero nucleo familiare ed un cittadino straniero. L’operazione è stata portata a termine, alle prime luci del mattino di oggi, dai carabinieri del Nucleo Investigativo della Compagnia cittadina, coordinata dal capitano Giuseppe Colella, su dispozione del gip presso il Tribunale di Vallo della Lucania e su richiesta della Procura della Repubblica. In tre sono finiti in cella, mentre altri 3 sono stati sottoposti a divieto di dimora: tutti sono accusati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, in concorso, del tipo cocaina e hashish.

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, gli indagati avrebbero organizzato una rete di spaccio nei comuni di Agropoli, Castellabate, Montecorice, Capaccio, Roccadaspide e Torchiara. Inoltre, è stato recuperato un cospicuo quantitativo di cocaina e 6 persone sono state segnalate quali assuntori alla Prefettura di Salerno. È stata infine accertata un’estorsione, mediante violenza e minaccia, compiuta da uno degli indagati per recuperare somme di denaro relative a precedenti cessioni di droga.

Leggi anche