Skip to content

Scritte “no vax” alla sede della Cgil Salerno

Atto vandalico al patronato, acquisite le immagini della videosorveglianza. Duro commento del sindacato: «Un atto vile»
Scritte “no vax” alla sede della Cgil Salerno

Scritte no-vax sono state scoperte oggi davanti alla sede del patronato Inca della Cgil in corso GaribaldiSalerno. “Servi nazisti” e “il vax uccide” sono le scritte, accompagnate da una ‘W‘ cerchiata, impresse sui muri con vernice rossa. Sul posto la polizia che ha avviato le indagini e che acquisirà le immagini delle videocamere di sorveglianza installate in quella zona, nel pieno centro cittadino.

Le reazioni

Un atto vile“, ha commentato il segretario generale Cgil Napoli e Campania, Nicola Ricci. “E’ evidente che non si tratta di episodi isolati, ma che dietro c’è una regia precisa contro le organizzazioni democratiche e una strategia oscurantista, cominciata con l’attacco alla Cgil nazionale“.

Leggi anche