Skip to content

Nuova gestione per il “Gregge”: annullamento dell’assemblea

di Alfredo Boccia
Annullata la convocazione per l’approvazione del bilancio e fedeli invitati ad unirsi in preghiera
Nuova gestione per il “Gregge”: annullamento dell’assemblea

Annullata la convocazione per l’approvazione del bilancio e fedeli invitati ad unirsi in preghiera. Una mail con questi contenuti il primo atto riguardante l’associazione “L’Opera del Gregge del Bambino Gesù” dopo il commissariamento della stessa lo scorso nove febbraio da parte dell’arcivescovo di Salerno-Campagna-Acerno.

I commissari

Inizia, in pratica, il nuovo corso del Commissario monsignor Erasmo Napolitano, appartenente al clero della Diocesi di Nola e Vicario giudiziale in diversi Tribunali ecclesiastici, e dei due suoi vice Pasquale Silvestri e Antonio Russo, tutti nominati da monsignor Andrea Bellandi per esaminare, quanto fin qui fatto dell’associazione “L’Opera del Gregge del Bambino Gesù” in riferimento sia alla gestione dell’attività laicale che a quella religiosa.

L’obiettivo della Curia

La volontà, come indicato anche dall’arcivescovo di Salerno-Acerno-Campagna, al momento dell’ufficializzazione della decisione del commissariamento, è quella di operare in tempi brevi per una concreta integrazione tra la Chiesa salernitana e l’associazione. Allo studio dei commissari, unitamente alle modalità delle attività religiose, anche quelle laicali sviluppatesi come scuola, oratorio, Mensa della carità e cooperativa edilizia a Montecorvino Pugliano denominata “Stella Maris”.

Leggi anche