Skip to content

Salerno, cadavere ritrovato nelle acque del porto

Si tratta di un 50enne italiano
Salerno, cadavere ritrovato nelle acque del porto

Il cadavere di un uomo è stato ritrovato, durante la notte appena trascorsa, nelle acque del porto di Salerno. Sul posto, i vigili del fuoco e i militari della Capitaneria di porto. Il corpo senza vita, che a un primo esame esterno non presenterebbe segni di violenza, è stato recuperato e poi identificato: si tratta di un italiano di circa 50 anni. Sul posto presente anche la polizia con Squadra mobile e Scientifica e un’ambulanza del 118. Sono stati avviati gli accertamenti del caso ed è stato informato il pm di turno della Procura salernitana.

È stato un pescatore a scorgere, in nottata, il corpo in mare. Da quanto si apprende da fonti investigative, non ci sono elementi che possano far ipotizzare una morte violenta. La causa del decesso del 50enne sarà accertata dai successivi esami medico-legali.

Leggi anche