Skip to content

Furti in Cilento, l’appello di Iannone (FdI) al prefetto

Il senatore: «Solo con un’azione sinergica si può ripristinare il controllo del territorio»
Furti in Cilento, l’appello di Iannone (FdI) al prefetto

«Il Cilento è attanagliato da un’ondata di furti in appartamento che da circa un mese si ripetono in tanti comuni. Mi viene segnalata da tanti sindaci ed amministratori locali una situazione disperata che non riescono a fronteggiare, con cittadini che addirittura si organizzano in ronde per pattugliare il territorio. La cosa aggiunge nuovi pericoli perché ci potrebbero essere incidenti dovuti ad equivoci in quanto girando boschi ed aree più periferiche i cittadini potrebbero scambiarsi vicendevolmente per ladri. Mi appello alla sensibilità del prefetto Esposito affinché venga intrapresa un’iniziativa coordinata delle forze dell’ordine che debelli il fenomeno e liberi i cittadini dalla paura delle continue aggressioni». Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Antonio Iannone, parlamentare del collegio salernitano «Solo con un’azione sinergica si può ripristinare il controllo del territorio. Sono certo che ci sarà la risposta dello Stato a tutela dei cittadini onesti», conclude Iannone.

Leggi anche