Skip to content

Raid nella sede di “Telecolore”: danneggiate diverse strutture

Un uomo armato di pietra ha distrutto un citofono e diverse telecamere di sorveglianza
Raid nella sede di “Telecolore”: danneggiate diverse strutture

Danneggiate le strutture dell’emittente Tv locale “Telecolore”. «Questa mattina ignoti hanno infatti preso di mira l’ingresso di Telecolore a Salerno. Un uomo ha chiesto di entrare per parlare della situazione della Salernitana. Al diniego dei colleghi, l’uomo ha preso una pietra, ha distrutto il citofono, ha divelto una delle videocamere di sorveglianza, ha danneggiato e altre videocamere e rovesciato un pesante cestino portaoggetti situato dinanzi all’ingresso», si legge in una nota. Sul posto gli agenti della Sezione Volanti della Polizia di Stato e gli uomini della Scientifica. «Ci auguriamo una rapida conclusione dell’indagine», conclude la nota.

Individuato il colpevole

E’ stato individuato e denunciato dagli agenti della Digos e delle Volanti l’uomo ritenuto autore dei danneggiamenti, questa mattina, all’ingresso della sede dell’emittente televisiva Telecolore in via Palestro a Salerno. Si tratta di un 51enne, intercettato dalla polizia nel centro di Salerno poche ore dopo aver vandalizzato le telecamere davanti il portone degli uffici della tv.

Leggi anche