Skip to content

Violenza sessuale, arrestato un imprenditore alberghiero di Capaccio Paestum

Il 57enne aveva adescato la donna in un appartamento di sua proprietà e ne aveva abusato
Violenza sessuale, arrestato un imprenditore alberghiero di Capaccio Paestum

Violenza sessuale nei confronti di una 34enne, arrestato un 57enne di Capaccio Paestum. L’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari, disposta dal gip del Tribunale di Salerno su richiesta della locale Procura della Repubblica, è stata eseguita dai carabinieri della Stazione di Capaccio Capoluogo.

L’uomo, costruttore e imprenditore alberghiero, avrebbe adescato la vittima invitandola in un appartamento di sua proprietà, con la scusa di farsi portare dei documenti contabili, per poi abusare di lei sessualmente. La donna, in quel periodo, svolgeva uno stage lavorativo presso una delle strutture ricettive dell’indagato: i fatti risalgono al febbraio del 2023. La donna, nonostante le velate minacce dell’imprenditore, ha trovato la forza di denunciare tutto solo tempo dopo, esortata da un’amica che, in passato, aveva subito abusi simili da un’altra persona. A raccogliere il drammatico racconto sono stati i carabinieri della Stazione di Battipaglia, i quali hanno avviato subito le indagini del caso, coordinate dalla Procura salernitana, affidando la donna ad un percorso di assistenza psicologica intensivo per il trauma subito. 

Leggi anche