Skip to content

Coniugi morti ad Agropoli, salme liberate: funerali separati

Le esequie di Vincenzo Carnicelli si terranno domani alla chiesa della Madonna delle Grazie. Venerdì l'addio ad Annalisa Rizzo
Coniugi morti ad Agropoli, salme liberate: funerali separati

Funerali separati per i coniugi Annalisa Rizzo e Vincenzo Carnicelli, trovati senza vita, lunedì mattina, nella loro abitazione di via Gaetano Donizetti ad Agropoli. Dopo le autopsie svolte ieri dal medico legale all’ospedale di Vallo della Lucania, le salme sono state liberate dall’autorità giudiziaria. Le esequie di Vincenzo Carnicelli, 62 anni, si terranno alle 10 di domani mattina nella chiesa della Madonna delle Grazie ad Agropoli. Nella stessa chiesa, dopodomani, venerdì, alle 15, ci sarà il funerale della 44enne Annalisa Rizzo.

Gli esami

Dagli esami autoptici, sarebbe emerso che la donna sia stata colpita con dieci coltellate, di cui una, probabilmente quella fatale, alla gola; mentre, l’uomo sarebbe deceduto in seguito a un fendente al collo. Tra le ipotesi al vaglio degli investigatori c’è quella dell’omicidio-suicidio, ma le indagini dei carabinieri della Compagnia di Agropoli, con il coordinamento della Procura di Vallo della Lucania, proseguono per chiarire cosa sia accaduto, nella notte tra domenica e lunedì scorsi, nell’abitazione dei coniugi, che avevano avviato un percorso di separazione.

Leggi anche