Skip to content

Amalfi, i carabinieri donano cibo alla Caritas Parrocchiale

Il capitano Bonsignore: «L'auspicio è che l'associazione possa fornire un forte sostegno alle famiglie rafforzando così la sicurezza»
Amalfi, i carabinieri donano cibo alla Caritas Parrocchiale

Nel pomeriggio di ieri, ad Amalfi, presso la Cattedrale di Sant’Andrea Apostolo, in occasione della nuova apertura della Caritas Parrocchiale, i carabinieri della locale Compagnia hanno incontrato il parroco, don Antonio Porpora, ed i suoi principali collaboratori, Maria Carmela Amodio, Luigi Amendola, Luigi Anastasio e Teresa Criscuolo, impegnati nel progetto caritatevole del centro parrocchiale, chiamato, tra le altre cose, a offrire sostegno a chi vive nel disagio economico nonché a coloro che soffrono di dipendenze da droga, alcool e gioco d’azzardo.

Per la circostanza, i militari hanno offerto generi alimentari di prima necessità e una somma di denaro raccolta durante il periodo natalizio con una tombola di beneficenza. «L’auspicio – ha affermato durante l’incontro il capitano Alessandro Bonsignore, comandante della Compagnia dei Carabinieri – è che l’associazione possa, in collaborazione con le altre Istituzioni pubbliche e private, assicurare forte azione di sostegno alle famiglie, così pure contribuendo a rafforzare la sicurezza della comunità».

Leggi anche