Skip to content

Trentinara, la strada fantasma

di Alessandra Pazzanese
Provinciale 13, cantiere fermo e impresa sparita: cittadini disperati per il blocco dell’intervento
Trentinara, la strada fantasma

Sono disperati i cittadini di Trentinara che da troppo tempo si ritrovano a subire la presenza, nel cuore del territorio comunale, di un cantiere praticamente abbandonato, i cui lavori sono cominciati più di due anni fa e mai portati a termine. Si tratta del cantiere sul tratto della Strada Provinciale 13 che attraversa il comune cilentano e la strada, chiusa per i lavori proprio sul ponte Vallone Corsole, non può essere utilizzata. L’incresciosa situazione è stata segnalata più volte dai residenti che si ritrovano costretti a percorrere tratti alternativi e molto più lunghi per raggiungere o uscire dal paese; tratti che quando, specie nei mesi invernali, le conseguenze del gelo rendono difficile la percorrenza fino all’ingresso del paese anche per i mezzi del trasporto pubblico.

La questione espropri

La situazione è critica e, come se non bastasse, a questa si è aggiunta anche quella relativa agli espropri subiti dai proprietari dei terreni interessati dai lavori. Stando ad alcune testimonianze, tali espropri ancora non sarebbero stata saldati del tutto, manca, infatti, una piccola parte della cifra pattuita.

Leggi anche