Skip to content

Dopo 48 anni chiude “Sergio Profumi” a Pontecagnano Faiano

Riferimento per epoche e generazioni, il saluto e il ringraziamento dei commercianti
Dopo 48 anni chiude “Sergio Profumi” a Pontecagnano Faiano

È un saluto ricco di ricordi, emozioni, amore per il proprio territorio. Dopo 48 anni chiude i battenti “Sergio Profumi”, storica profumeria di corso Umberto I a Pontecagnano Faiano. Pronto a godersi il meritato riposo del pensionamento, Sergio Strino, insieme alla moglie Patrizia Odierno, ha rappresentato uno straordinario riferimento per l’intero territorio. Insieme, ogni giorno, spalla a spalla, da vera coppia affiatata, hanno portato avanti un’attività apprezzata nel comune picentino e in tutta la provincia di Salerno.

Da quel giugno del 1976 di tempo ne è passato, ma mai sono venute meno passione, professionalità e gentilezza al servizio del cliente. Icona di stile, simbolo di eleganza, fascino e sensibilità. Un marchio che ha saputo ispirare e influenzare epoche e generazioni rappresentando, allo stesso tempo, un modello per giovani e vecchi esercenti. Un amore per il proprio territorio ribadito anche da un forte impegno per la salvaguardia e la valorizzazione del commercio in città con la coppia costantemente in prima linea e con Sergio che ha più volte ricoperto il ruolo di referente delle associazioni di categoria spinto da impegno e dedizione in tantissime battaglie. Con la chiusura di “Sergio Profumi” si spegne un faro sulla città, ma resta accesa la luce dell’esempio e del senso di appartenenza. A salutare la storica attività e i suoi timonieri, amici e colleghi del corso con un applauso che significa ringraziamento da parte di tutta la città.

Leggi anche