Skip to content

Battipaglia, si dimette l’assessore Egidio Mirra

«Il mio obiettivo è ancora quello di realizzare il programma dell'amministrazione»
Battipaglia, si dimette l’assessore Egidio Mirra

Battipaglia, la giunta del sindaco Cecilia Francese perde altri pezzi: Egidio Mirra ha rassegnato le sue dimissioni da assessore, rimettendo le su deleghe nelle mani della prima cittadina.

«Cara Cecilia – Si legge nella nota fatta protocollare da Mirra – nel rimettere nelle Tue mani le mie dimissioni, visti i mutati equilibri consiliari, sento il dovere di riportare alcune brevi riflessioni. Quella di assessore è stata una esperienza intensa e sicuramente non semplice; seppur potessi contare su un bagaglio di esperienza amministrativa di lungo corso, questo ruolo — ben diverso da quello di consigliere comunale —mi ha messo di fronte a diverse sfide di governo sempre raccolte e, spero, sempre affrontate con buon senso e determinazione. Le importanti deleghe assegnatemi mi hanno portato a affrontare problematiche non certamente facili ma il confronto continuo con Te e tutti i Consiglieri Comunali ha permesso di maturare decisioni sempre adottate nell’interesse della nostra amata Città. È arrivato il momento dei ringraziamenti e non posso non menzionare il Gruppo Politico che ha individuato nella mia persona chi potesse rappresentarlo in Giunta, Te, Sindaca di questa Città, che in me hai sempre trovato supporto e condivisione. Infine un ringraziamento particolare va a tutti i dirigenti e i dipendenti che mi hanno sempre individuato come loro interlocutore e punto di riferimento in tutte le attività che mi hanno visto coinvolto. Sicuramente le mie dimissioni non rappresenteranno una interruzione del mio impegno politico che proseguirà in altre forme e modalità. L’impegno assunto in campagna elettorale di realizzare il programma di questa Amministrazione rappresenta ancora per me l’obbiettivo prioritario da perseguire».

Leggi anche