Skip to content

Abuso d’ufficio, Valiante: «Va abrogato, il Pd sbaglia»

Il coordinatore Anci in provincia di Salerno: «I sindaci non vogliono regali. Stupisce la posizione del partito, bene il richiamo di De Luca»
Abuso d’ufficio, Valiante: «Va abrogato, il Pd sbaglia»

“L’abrogazione dell’abuso di ufficio è un provvedimento di civiltà che va nella direzione di scongiurare processi lunghi e spesso inutili ai danni dei sindaci e degli amministratori pubblici. Una legge – quella dell’abuso di ufficio – che per anni ha paralizzato la macchina amministrativa. Stupisce la posizione del Partito Democratico che ha votato contro nonostante l’Anci e tanti amministratori chiedano questo provvedimento da anni. Bene ha fatto il deputato Piero De Luca a richiamare i dirigenti di un Partito che sembra lontano anni luce dalle esigenze dei territori e degli amministratori locali”. Lo scrive in una nota il coordinatore Anci della Provincia di Salerno Gianfranco Valiante.

Il monito

“Servono leggi che permettano di lavorare e non di bloccare l’attività istituzionale – ribadisce Valiante – l’abuso di ufficio è un reato inutile e dannoso, che nel 95 per cento dei casi finisce in assoluzioni, proscioglimenti e archiviazioni lasciando però strascichi personali e familiari ai sindaci coinvolti”.

Leggi anche