Skip to content

Piaggine, perseguita la moglie: scatta il divieto di avvicinamento

L'ordinanza è scattata dopo la denuncia della donna
Piaggine, perseguita la moglie: scatta il divieto di avvicinamento

Perseguita e maltratta la moglie: scatta il divieto di avvicinamento per un 48enne di Piaggine. I carabinieri della stazione cittadina hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare “del divieto di avvicinamento alla persona offesa” emessa, su richiesta della Procura, dal gip del Tribunale di Vallo della Lucania nei confronti di un uomo accusato di maltrattamenti contro familiari o conviventi e per atti persecutori nei confronti della moglie. Il provvedimento cautelare è scaturito,a seguito della denuncia presentata dalla parte offesa per le continue molestie da parte dell’indagato.

Leggi anche