Skip to content

La Gdf sequestra 75mila giocattoli contraffatti

Denunciata dai baschi verdi una cittadina cinese
La Gdf sequestra 75mila giocattoli contraffatti

Nei giorni scorsi, i finanzieri del Comando Provinciale di Napoli hanno eseguito un servizio finalizzato a contrastare la vendita di prodotti contraffatti o potenzialmente pericolosi, destinati anche ai bambini. In tale contesto, sono stati sequestrati circa 75.000 giocattoli contraffatti ed è stata denunciata una cittadina di origine cinese per i reati di introduzione e commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione.

In particolare, i “Baschi Verdi” hanno individuato, in un parcheggio, un container utilizzato come luogo di stoccaggio di prodotti illeciti, destinati alla successiva vendita presso un esercizio commerciale ubicato nella zona industriale di Napoli, gestito dalla donna. Il deposito custodiva 74.850 articoli contraffatti e potenzialmente pericolosi che replicavano famosi personaggi dei più noti marchi internazionali e delle serie cult animate seguite da generazioni.

La merce era pronta per essere confezionata e inserita nei circuiti di vendita in occasione della Festa dell’Epifania, nonché nei negozi specializzati, in vista del periodo dei “saldi”, da poco iniziato. Il quantitativo sequestrato, qualora immesso in commercio, avrebbe fruttato un illecito guadagno di oltre 350.000 euro. La cittadina cinese, già con analoghi precedenti penali, è stata denunciata all’Autorità Giudiziaria.

Leggi anche