Skip to content

Capaccio, cane e padrone muoiono insieme

di Angela Sabetta
Rosario Alberico è spirato in ospedale, il suo fedele rottweiler “Africa” ha perso la vita nel cortile di casa
Capaccio, cane e padrone muoiono insieme

Erano a diversi chilometri di distanza, ma il suo cuore ha avvertito l’ultimo respiro del suo amato padrone. Il dispiacere della perdita è stato davvero troppo grande tanto da causarle un arresto cardiaco. “Africa”, una Rottweiler di due anni e mezzo, è morta così nello stesso giorno in cui Rosario Alberico di 61 anni è deceduto a seguito di una grave malattia mentre si trovava ricoverato all’ospedale di Agropoli. Era malato di Sla ( Sclerosi laterale amiotrofica). Il 61enne è deceduto il 4 gennaio alle 14,30. Poche ore più tardi, il suo rottweiler Africa è stata trovata senza vita nel giardino davanti all’abitazione di Rosario.

Il legame

Ma l’ipotesi che il cane abbia avvertito che il suo padrone lo aveva lasciato è di certo da tener conto. Lo sa bene chi ama gli animali, con i quali si stringono rapporti speciali come quello che Rosario aveva con la sua amata Africa. D’altronde non sarebbe la prima volta che accadono simili storie. È notorio che tra il proprietario e il suo cane si instaura un profondo rapporto d’amore, un legame indissolubile ed intenso.

Leggi anche