Skip to content

Violenze sulla moglie in presenza dei figli: 34enne allontanato

L'uomo ha rifiutato il braccialetto elettronico: non potrà risiedere nel comune della denunciante
Violenze sulla moglie in presenza dei figli: 34enne allontanato

Un divieto di avvicinamento è stato eseguito dai Carabinieri di Grottaminarda (Avellino) nei confronti di un 34enne gravemente indiziato di maltrattamenti in famiglia aggravati dalla presenza dei figli minori e di violenze sessuali continuate. I militari hanno eseguito un’ordinanza di applicazione del divieto di avvicinamento alla persona offesa e ai luoghi dalla stessa frequentati e del divieto di dimora nel comune di Grottaminarda, emessa dal gip del Tribunale di Benevento su richiesta della Procura sannita.

Le indagini sono state avviate a seguito della querela presentata dalla donna, che ha riferito delle vessazioni, minacce e aggressioni fisiche subite dal marito da anni, anche alla presenza dei figli, e delle violenze sessuali reiterate, con approcci anch’essi avvenuti anche alla presenza dei figli. Riscontri sono stati raccolti dai carabinieri ascoltando la madre e un’amica della donna, nonché le dichiarazioni della psicologa del centro antiviolenza al quale mesi fa la stessa si era rivolta. Il 34enne non ha acconsentito all’installazione del braccialetto elettronico, secondo quanto disposto, ed è stata quindi applicata la misura più grave del divieto di dimora a Grottaminarda.

Leggi anche