Skip to content

Atrani senza internet, lettera al Prefetto

Problemi di linea, il Comune della Costiera Amalfitana chiede di accelerare con gli interventi per la digitalizzazione
Atrani senza internet, lettera al Prefetto

E’ una delle perle della Costiera Amalfitana, nonché il comune più piccolo d’Italia. Atrani, paesino a picco sul mare nel quale risiedono poco meno di 800 abitanti, ha però un problema: il digital divide, l’impossibilità o difficoltà di accedere alla rete internet per lavorare, studiare, fare acquisti, divertirsi o produrre. Per questo l’Amministrazione comunale ha scritto al prefetto di Salerno chiedendo un incontro urgente per “accelerare, con l’inizio del nuovo anno, il processo di digitalizzazione” sottolineando “l’urgenza di interventi per il miglioramento delle tante criticità relative alle telecomunicazioni che vive Atrani”.

I disagi

L’assenza, o quasi, di linea telefonica e internet rischia infatti di avere “un impatto negativo sia sui processi di inclusione sociale che sulla capacità competitiva di un paese, spesso a causa di zone d’ombra nella copertura della rete che rallentano la produttività, l’esercizio dei diritti di cittadinanza ed il miglioramento delle skill digitali, fondamentali per un mondo del lavoro in cui le competenze digitali sono fondamentali”.

Leggi anche