Skip to content

Scafati, scaraventano anziano a terra con uno schiaffo

di Alfonso Romano
L'uomo dopo esser stato colpito è caduto dalla bici
Scafati, scaraventano anziano a terra con uno schiaffo

Un Capodanno con poca civiltà: è quello vissuto a Scafati dove, il 31 dicembre, la città p stata assediata dalle scorribande di ladri ma anche dall’investimento di un uomo a ridosso della zona pedonalizzata di Corso Nazionale. Si contano nel giro di poche ore cinque furti in altrettanti appartamenti dal centro alla periferia, tanta rabbia anche per la violenza subita da un povero anziano in bicicletta. Intorno le 16.30 un signore a bordo del proprio mezzo è stato scaraventato a terra da uno scooter sul quale era presente una coppia di individui senza casco. A far perdere la stabilità uno schiaffo da dietro partito dal cicloveicolo, in una dinamica che segue un pessimo trend di TIk Tok e che ha esempi in territori limitrofi come Castellammare di Stabia.

Bloccati dalle forze dell’ordine

La vittima una volta a terra ha visto arrivarsi addosso un’automobile in retromarcia, fermato in tempo dai tanti cittadini presenti alla scena prima di un impatto che sarebbe stato molto probabilmente drammatico. Al tempo stesso la coppia si era già data alla fuga, provando ad attraversare proprio l’area pedonalizzata, ma lo “struscio” del Capodanno ne hanno rallentato i movimenti finendo per essere bloccati da alcuni esponenti delle forze dell’ordine non in servizio.

Leggi anche