Skip to content

Da Fiumicino a Salerno per i Pooh, disabile ospite del Comune

La ragazza è arrivata da Focene per trascorrere il Capodanno in Piazza Libertà: l'intervento dell'amministrazione per alleviare i disagi
Da Fiumicino a Salerno per i Pooh, disabile ospite del Comune

E’ di Focene, sul litorale di Fiumicino, la famiglia protagonista di una bella storia di Capodanno che ha coinvolto una ragazza con disabilità che, insieme alla sua famiglia, aveva deciso di trascorrere la serata di San Silvestro in Piazza della Libertà, a Salerno, per partecipare al concerto dei Pooh, la sua band preferita. All’atto della prenotazione, comprese le esigenze della famiglia, il vicesindaco ed assessora alle Pari opportunità di Salerno, Pasqualina Memoli, ha “proposto loro le condizioni migliori per partecipare all’evento e poter pernottare nella città campana senza disagi”, sottolinea l’amministrazione comunale di Fiumicino.

Il ringraziamento

“Ho appreso con estremo piacere la notizia di alcuni concittadini del comune di Fiumicino, che hanno ricevuto un’accoglienza speciale da parte dell’Amministrazione del Comune di Salerno – dichiara il sindaco Mario Baccini – Ringrazio il sindaco, Vincenzo Napoli, per la sensibilità dimostrata e l’assessore Paki Memoli, attivatasi subito per soddisfare le esigenze della famiglia che ha potuto così trascorrere un sereno Capodanno ascoltando i Pooh, dei quali, per altro, sono anche io un fan. Condivido la battuta della vicesindaco di Salerno, sull’idea che in certi ambiti la politica conta poco, giocano piuttosto un ruolo essenziale principi come la gentilezza e l’inclusione sociale”, conclude Baccini.

Leggi anche