Skip to content

San Mango Piemonte, il sindaco vieta i botti di fine anno

Per i trasgressori dell'ordinanza previste multe fino a 500 euro
San Mango Piemonte, il sindaco vieta i botti di fine anno

Il sindaco di San mango Piemonte Francesco Di Giacomo vieta i botti di fine anno. Firmata l’ordinanza a partire da oggi ed estesa fino al 7 gennaio 2024, per evitare ogni forma di infortunio a causa dello scoppio di petardi, mortaretti e il lancio dei razzi. Questa condotta determina ogni anno purtroppo infortuni anche di grave entità alle persone a causa dell’utilizzo per incompetenza all’uso e per assenza di precauzioni minime, di simili prodotti, in grado di provocare danni fisici di rilevante entità sia a chi li maneggia, sia a chi venisse fortuitamente colpito.

Previste sanzioni fino a 500 euro

L’esplosione di petardi e botti durante le festività di fine anno avviene anche e soprattutto per mano dei minorenni e che il fragore delle stesse causa gravi problemi agli animali domestici e non in conseguenza a tali pratiche si possono verificare, altresì, danni materiali al patrimonio pubblico e privato. L’Amministrazione Comunale, ritenendo insufficiente e inadeguato il ricorso ai strumenti repressivi, intende appellarsi anche al senso di responsabilità e alla sensibilità collettiva, in merito alla consapevolezza dei rischi. Previste sanzione fino a 500 euro, fatta salva, ove il fatto assuma rilievo penale la denuncia all’ Autorità Giudiziaria.

Leggi anche