Skip to content

Bimbi lo urtano con la bici: li minaccia con un coltello

L'uomo ha cercato di giustificarsi: "Al giorno d'oggi i ragazzini sono maleducati".
Bimbi lo urtano con la bici: li minaccia con un coltello

Con la bici lo urtano accidentalmente mentre passeggia nella villa comunale di Giugliano, nel Napoletano, e per questo un anziano minaccia di morte i due ragazzini di 11 e 12 anni. È accaduto ieri pomeriggio. I carabinieri stavano percorrendo via I° Maggio quando vedono i due bimbi chiedere aiuto. Ai militari, molto spaventati, raccontano che l’uomo ha preso dalla tasca un coltello e ha detto loro “andate via o vi ammazzo”. I carabinieri – ricevuta la descrizione dell’anziano – entrano in villa e trovano il 68enne che viene perquisito. Nella tasca del giubbotto nero trovano un coltello a serramanico lungo complessivamente 15 centimetri che viene sequestrato. Il 68enne è stato denunciato. A nulla è valsa la giustificazione che “al giorno d’oggi i ragazzini sono maleducati”.

Leggi anche