Skip to content

Cane malnutrito e con corda stretta al collo, salvato a Sassano

Il proprietario è stato denunciato all'Autorità Giudiziaria
Cane malnutrito e con corda stretta al collo, salvato a Sassano

Malnutrito e legato a una fune, gli operatori della Guardia Agroforestale Italiana hanno salvato un cane in località Bagno a Sassano. L’animale, si riparava dal freddo e dalla pioggia in un bidone arrugginito poco distante da lui, aveva la fune stretta al collo che gli impediva di muoversi liberamente.

Gli operatori della Guardia Agroforestale Italiana avvalendosi anche della Polizia Zoofila Pro-vita, diretti dal dirigente Carmine Gentile, hanno attivato i protocolli del caso e sono giunti sul posto con un veterinario dell’Asl Salerno e il personale del canile per liberare e soccorrere il cane. Inoltre il proprietario è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria.

Leggi anche