Skip to content

Natale e Capodanno a Salerno, stop a bevande in vetro e fuochi d’artificio

Per i trasgressori sono previste sanzioni fino a 500 euro
Natale e Capodanno a Salerno, stop a bevande in vetro e fuochi d’artificio

Salerno si prepara alle feste di Natale e come ogni anno il Comune ha reso noto le ordinanze che stabiliscono cosa si potrà fare e cosa invece è vietato in città il 24 e 25 dicembre, il 31 dicembre e 1 gennaio.

Il provvedimento, firmato dal sindaco Vincenzo Napoli, vieta l’utilizzo e la consumazione di bottiglie, bicchieri e contenitori di vetro e in alluminio effettuata da esercizi pubblici, commerciali, attività artigianali autorizzate alla somministrazione di alimenti e bevande, esercizi di vicinato di vendita al dettaglio, compresi i distributori automatici e in forma ambulante, dalle ore 10 del 24 dicembre alle ore 8 del 25 e dalle ore 10 del 31 dicembre alle ore 8 dell’1 gennaio. Per i trasgressori è prevista una multa di 500 euro.

Sempre dalle ore 10 del 24 dicembre alle ore 8 del 25 e dalle ore 10 del 31 dicembre alle ore 8 dell’1 gennaio è vietata la vendita e l’utilizzo di fuochi d’artificio, petardi, mortaretti e altri materiali esplodenti. In questo caso per i trasgressori è prevista una multa da 25 a 500 euro.

Leggi anche