Skip to content

Recuperati nel Napoletano fucili rubati a Salerno

Le armi di precisione recuperate valgono circa 10mila euro
Recuperati nel Napoletano fucili rubati a Salerno

A Cardito, i carabinieri del Nucleo Investigativo hanno sottoposto a fermo di indiziato per il reato di detenzione illegale di armi, munizionamento e ricettazione il 42enne del posto, già noto alle forze dell’ordine, Antonio Capasso. I militari hanno trovato nell’appartamento dell’uomo due fucili di precisione del valore di 10mila euro l’uno, risultati rubati in provincia di Salerno, e le relative 138 munizioni. Le armi lunghe (una carabina di precisione Bmc europearms, modello 308 match con ottica di puntamento e una carabina di precisione Remington, anche questa dotata di mirino) e i fucili a canne mozze saranno sottoposti ad accertamenti balistici per accertare un loro eventuale utilizzo in fatti di sangue o altri delitti.

Leggi anche