Skip to content

«Non voglio gay». Figlio accoltella il padre

di Carmine Landi
San Gregorio Magno, 15enne in manette per tentato omicidio: ha aggredito il padre ubriaco che avrebbe avanzato sospetti sui suoi gusti sessuali
«Non voglio gay». Figlio accoltella il padre

I dubbi sui gusti sessuali del figlio. Lo avrebbe chiamato gay (la parola pronunciata, a dirla tutta, non sarebbe stata proprio così elegante) e poi avrebbe urlato di non volere omosessuali in casa propria. Frasi (agli inquirenti il compito d’appurarle) che avrebbero indotto un 15enne di San Gregorio Magno ad afferrare un coltellaccio da macellaio e a trafiggere il fianco sinistro del padre 43enne, in prognosi riservata all’ospedale “San Francesco d’Assisi” di Oliveto Citra.

L’adolescente, assistito dall’avvocato Vincenzo Morriello, è stato arrestato: da venerdì notte è detenuto in una cella del Tribunale per i minorenni a Salerno, in attesa dell’udienza di convalida di stamattina.

Leggi anche