Skip to content

Colpo grosso a Pastena, rapina da 10mila euro

Un malvivente armato di pistola in azione in via Schiavone. Indaga la Squadra mobile
Colpo grosso a Pastena, rapina da 10mila euro

I banditi tornano a colpire nella zona orientale di Salerno. L’ennesima rapina si è verificata nella tarda serata di giovedì in via Raffaele Schiavone, a poca distanza dal rione de Gasperi. Mancavano pochi minuti dalle 22 quando un uomo, pistola in pugno e volto travisato, si è avvicinato a uno dei due addetti del distributore di carburante “Facom Gas” facendosi consegnare l’incasso della giornata. Un colpo repentino: il rapinatore, secondo quanto raccontato dal benzinaio, è comparso all’improvviso nel piazzale dell’area di servizio aperta una decina di giorni fa. L’uomo è giunto probabilmente a piedi, si è avvicinato al gabbiotto dove era presente l’operatore in attesa della clientela e ha mostrato l’arma per farsi consegnare il denaro, prima di far perdere le sue tracce in pochi secondi.

Il ladro con pistola in pugno ripreso dalle telecamere di videosorveglianza

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Salerno, agli ordini del vicequestore Gianni Di Palma. I poliziotti hanno ascoltato la testimonianza del benzinaio rapinato e hanno acquisito le immagini di diverse telecamere di videosorveglianza nella zona nei pressi dell’ingresso di Pastena alla tangenziale. Nel corso degli accertamenti, poi, è stato quantificato anche il bottino portato via dal rapinatore: circa 10mila euro. Al momento non si è ancora compreso se il rapinatore si è dileguato a piedi o se a poca distanza era presente un complice alla guida di con un mezzo che ha agevolato la fuga.

Leggi anche