Skip to content

Pericolo di crolli in chiesa: chiusa la Maria Immacolata

di Salvatore D’Angelo
Nocera Inferiore, danni al solaio causati dal maltempo. Messe nell’ex dopolavoro ferroviario. Raccolta fondi per i lavori
Pericolo di crolli in chiesa: chiusa la Maria Immacolata

Danni al solaio: chiude la chiesa di Maria Immacolata a Nocera Inferiore. La decisione è stata assunta nei giorni scorsi, all’indomani del crollo di una pignatta e di ripercussioni al soffitto. I problemi sono stati riscontrati l’8 dicembre, in seguito al maltempo della scorsa settimana. Il parroco don Carmine Cialdini ha fatto di tutto pur di non chiudere, considerato il periodo dell’anno con il Natale alle porte, ma dopo un sopralluogo dell’ufficio tecnico diocesano è stata decisa l’interdizione dell’edificio.

Celebrazioni spostate

Le celebrazioni sono state spostate nei locali dell’ex dopolavoro ferroviario di via Nicola Bruni Grimaldi. «La chiusura della chiesa è un evento che rischia di lasciarci tutti un po’ sconfortati. In questo tempo, mentre ci troviamo a celebrare le nostre liturgie in un luogo diverso e nella precarietà, il mio cuore è pieno di pensieri per ciascuno di voi nelle proprie situazioni esistenziali e nel proprio singolare rapporto con il Signore e con la parrocchia», scrive il sacerdote alla sua comunità parrocchiale.

Leggi anche