Skip to content

Latitante di camorra catturato a Scafati

Gabriele Pisacane era in una villetta della provincia di Salerno
Latitante di camorra catturato a Scafati

Catturato dai Carabinieri latitante di camorra: era in una villetta a Scafati. In manette è finito il 48enne Gabriele Pesacane, ritenuto al vertice dell’omonimo clan di Boscoreale. Era sfuggito a un’operazione lo scorso ottobre. Il ricercato è stato individuato in una villetta nel comune di Scafati. I militari del Gruppo Carabinieri di Torre Annunziata hanno eseguito un’ordinanza di custodia in carcere nei confronti dell’indagato ritenuto gravemente indiziato dei delitti di associazione a delinquere di tipo mafioso, associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti nonché di vari reati-fine, commessi con “metodo mafioso” e con la finalità di agevolare l’organizzazione camorristica denominata “Pesacane“, operante nel territorio di Boscoreale e comuni limitrofi. Il provvedimento è stato emesso dal gip del Tribunale di Napoli, su richiesta della Procura partenopea – Direzione Distrettuale Antimafia. L’indagato, che sarebbe elemento apicale dell’organizzazione criminale di riferimento, l’11 ottobre scorso si era sottratto all’esecuzione del provvedimento, rendendosi irreperibile e venendo dichiarato latitante con decreto del gip di Napoli, emesso il 2 novembre scorso.

Leggi anche