Skip to content

Costituito il Consorzio di Cooperative “Campania Energy Community”

Sono già 13 i comuni che hanno aderito al sodalizio
Costituito il Consorzio di Cooperative “Campania Energy Community”

Nasce in Campania il Consorzio di Cooperative di Comunità energetiche rinnovabili e solidali “Campania Energy Community”. Sono già 13 le Cooperative di Comunità costituite dal Comitato salernitano di Confcooperative, presieduto da Salvatore Scafuri, in altrettanti comuni della regione Campania:

  • Giovi a Salerno,
  • Calvanico,
  • Castelnuovo Cilento,
  • Controne,
  • Gaiano di Fisciano,
  • Gioi,
  • Omignano,
  • Ottati,
  • Rutino,
  • Salento,
  • Torre Orsaia

Di qui l’esigenza di un Consorzio per lavorare insieme e meglio, con atti e procedure uniformi. Il Consorzio si avvarrà dell’assistenza specialistica e del supporto tecnico dell’Università degli Studi di Salerno, sulla base di un Protocollo d’Intesa siglato oggi in Camera di Commercio, alla presenza del rettore Vincenzo Loia. Il Consorzio “Campania Energy Community” è anzitutto un consorzio di Cooperative di Comunità, prima ancora che di Comunità Energetiche Rinnovabili, che nasce anche grazie all’input della Regione Campania che prima ha normato le Cooperative di Comunità e immediatamente dopo ha incentivato la realizzazione di Comunità Energetiche Rinnovabili. Confcooperative Salerno ha poi fatto una sintesi, avviando, insieme al suo braccio operativo, la cooperativa Agriadvisor, una lunga serie di incontri sui territori, per informare, formare e promuovere la realizzazione di CERS, mediante lo strumento individuato dal legislatore nelle Cooperative di Comunità, consapevole che la transizione energetica ed ecologica, a cui le nostre comunità sono chiamate, richiede anzitutto una transizione culturale e uno sviluppo locale di tipo partecipativo.

Leggi anche