Skip to content

Cadavere di una 77enne trovato in un baule

La donna viveva in casa con la figlia
Cadavere di una 77enne trovato in un baule

Orrore a Mondragone, in provincia di Caserta. Il cadavere di una 77enne è stato trovato in un appartamento, all’interno di un baule della camera da letto. Ad allertare i soccorsi è stata la figlia dopo la tragica scoperta. Sul posto i carabinieri. La procura ha aperto un’inchiesta, disponendo il sequestro dell’immobile e del corpo che è stato trasportato all’Istituto di Medicina legale di Caserta. La salma della pensionata era in avanzato stato di decomposizione.

Si ritiene che sia rimasto chiuso per circa un mese e mezzo nel baule della camera da letto, il cadavere di Concetta Infante, pensionata di 77 anni che viveva in un appartamento insieme alla figlia. Le indagini sono svolte dai carabinieri coordinati dalla procura di Santa Maria Capua Vetere. Sentita per ore la figlia della donna. L’immobile di via Razzino è stato sequestrato.

Leggi anche