Skip to content

Si schianta durante inseguimento su auto rubata a Capaccio

Il 51enne è finito contro ad una vettura guidata da una donna
Si schianta durante inseguimento su auto rubata a Capaccio

Scappa a bordo di un’auto rubata a Capaccio e si schianta contro un altro veicolo guidato da una donna. È successo tra Volla e Casoria, in provincia di Napoli: il 27enne a bordo dell’auto rubata è stato arrestato dai carabinieri per resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione, mentre la 51enne a bordo dell’altra auto è stata portata in ospedale, dove le sono state diagnosticate lesioni giudicate guaribili in 7 giorni.

L’alt e l’inseguimento

Il tutto è nato quando i Carabinieri del nucleo radiomobile di Torre del Greco hanno intimato l’alt all’auto a bordo della quale viaggiava un 27enne di Napoli, quartiere Chiaiano, che però ha spinto sull’acceleratore dando vita a un inseguimento che è proseguito per diversi chilometri. Nel corso dell’inseguimento il 27enne ha compiuto manovre pericolose per evitare di essere bloccato.

Lo schianto

La corsa si è conclusa in prossimità di uno svincolo della SS7 bis, dove il 27enne ha perso il controllo finendo contro un’altra auto in transito, guidata da una 51enne di Portici. L’auto sulla quale viaggiava l’arrestato, risultata rubata a Capaccio alcuni giorni fa, è stata restituita al legittimo proprietario

Leggi anche