Skip to content

San Severino, scaricano liquami zootecnici nella fogna

Le deiezioni venivano miscelate con le acque "bianche"
San Severino, scaricano liquami zootecnici nella fogna

Schiuma maleodorante fuori dai tombini a Mercato San Severino: denunciato responsabile di una azienda zootecnica. I carabinieri del del Nucleo Forestale sono stati contattati dal sindaco di del comune della Valle dell’Irno per segnalare la fuoriuscita anomala di schiuma maleodorante dai tombini di ispezione della rete fognaria in località Corticelle. I militari hanno quindi ispezionato i luogi assieme ad agenti della municipale e tecnici comunali. Dopo le prime ispezioni gli uomini della Forestale hanno raccolto elementi che indicavano come responsabili della presenza dei reflui un’azienda zootecnica sita nei pressi degli scarichi.

Gli scarichi abusivi

I carabinieri hanno quindi fatto intervenite i tecnici di Arpac e Gori per le verifiche idrauliche. L’azienda, per abbassare i livelli di carico inquinante, stavano miscelando le deiezioni animali con le acque “bianche”, e pertanto i militari hanno provveduto ad interrompere la condotta criminosa ed a campionare i reflui. Alle prime ore del giorno successivo gli accertamenti hanno permesso di accertare anche lo scarico non autorizzato di reflui all’interno della fogna comunale attraverso due sistemi stabili di collettamento liquami misti a liquidi. Gli scarichi abusivi sono stati sequestrati e il titolare della società denunciato.

Leggi anche