Skip to content

Pista ciclabile a Salerno, “luce verde” a restyling

di Eleonora Tedesco
Verrà rimesso in sesto il malandato percorso per biciclette con 760mila euro
Pista ciclabile a Salerno, “luce verde” a restyling

Via libera della Giunta al progetto esecutivo della messa in sicurezza della pista ciclabile di lungomare Trieste e del prolungamento fino a piazza della Concordia. «Abbiamo lavorato a un nuovo disegno della pista ciclabile insieme al settore credendo fermamente nella necessità di incentivare l’uso della bicicletta nella nostra città. Abbiamo i fondi a disposizione, ora dobbiamo far partire le gare d’appalto. Cominciamo con una parte ma il progetto di massima del masterplan del litorale Sud – ricorda l’assessore alla Mobilità, Rocco Galdi – prevede un’unica pista ciclabile, da Salerno fino ad Agropoli».

L’intervento

Nel dettaglio, il progetto della nuova ciclabile cittadina prevede l’adeguamento normativo della pista esistente e la costruzione di un nuovo tratto a piazza della Concordia collegato alla stazione di bike sharing su lungomare Tafuri. Per il restyling della ciclabile esistente (anche se a chiamarla tale ci vuol coraggio…) sono previsti interventi di rifacimento e implementazione della segnaletica orizzontale e verticale, l’allargamento della corsia a 2,50 metri (lato mare) così da garantire una migliore percorribilità in doppio senso di marcia, l’eliminazione dei binari ferroviari esistenti e la ripavimentazione con il livellamento della pista alla passeggiata, eliminando il basolato.

Leggi anche