Skip to content

Battipaglia, scuola chiusa: la bidella apre in pigiama

L’addetta comunica la malattia alle 8, la collaboratrice “volontaria” corre alla Penna
Battipaglia, scuola chiusa: la bidella apre in pigiama

I genitori, fradici sotto la pioggia battente d’inizio dicembre, sono arrivati a pensare finanche che la collaboratrice scolastica in pigiama avesse dormito nel plesso di via Cilento, che non avesse sentito la sveglia e che si fosse precipitata ad aprire il cancello ai bambini e ragazzi in attesa d’accedere.

L’imprevisto

Nulla di tutto questo: la solerte addetta, in realtà, è scesa di casa in fretta e furia, pure se non le spettava, per consentire alla popolazione studentesca – alunni e insegnanti – d’accedere alla scuola del rione Turco, parte dell’istituto comprensivo “Sandro Penna”. Effetti dell’assemblea sindacale e d’una malattia comunicata tardi.

Leggi anche