Skip to content

San Valentino, “cavallo di ritorno”: arrestato 51enne

L'uomo è anche indagato per alcuni furti di carburante
San Valentino, “cavallo di ritorno”: arrestato 51enne

Voleva portare a termine un “cavallo di ritorno”, ma il 51enne di San Valentino Torio è stato arrestato dai carabinieri. I militari della Stazione cittadina hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare personale degli arresti domiciliari emessa, su richiesta della Procura della Repubblica, dal gip del Tribunale di Nocera Inferiore, per estorsione, furto aggravato, minaccia aggravata e porto abusivo di armi ed oggetti atti ad offendere, nei confronti di M.A., 51enne del luogo.

Secondo l’ipotesi accusatoria, l’uomo si sarebbe appropriato di un bene costringendo il proprietario a consegnargli una somma di danaro per riaverlo. Al momento dello scambio, l’indagato avrebbe avanzato ulteriori richieste di danaro, ma al rifiuto da parte della vittima di consegnarlo, lo avrebbe minacciato di morte con un coltello serramanico, minacciando inoltre il titolare dell’attività commerciale dove si erano incontrati, intervenuto per sedare la discussione.

L’indagato è anche sottoposto ad indagini preliminari in relazione a diversi episodi di furto di carburante. L’arrestato è stato condotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari.

Leggi anche