Skip to content

Incidente mortale ad Angri: conducente indagata

di Salvatore De Napoli
Tragedia all'incrocio, l’ipotesi per la donna è di omicidio stradale. Autopsia sulla salma di Domenico De Gregorio
Incidente mortale ad Angri: conducente indagata

Indagata la 45enne R.P di Angri per omicidio stradale e oggi conferimento dell’incarico per l’autopsia sulla salma del 58enne Domenico De Gregorio. Queste le prime novità dell’inchiesta della Procura di Nocera sull’incidente stradale avvenuto giovedì sera all’incrocio tra via Dei Goti e via Satriano ad Angri, nel quale ha perso la vita l’autotrasportatore angrese. I magistrati stanno eseguendo tutti gli accertamenti sulla dinamica del sinistro per stabilire le responsabilità e quanto abbiano potuto concorrere altri fattori.

Il fatto

Giovedì scorso, intorno alle 21.30, in via Dei Goti, a bordo del suo Honda Sh, mentre procedeva verso il centro di Angri, lo scooter di De Gregorio si era scontrato con una Citroen C3 condotta dalla 45enne angrese R.P. che stava svoltando a sinistra per via Satriano, provenendo dalla direzione opposta. L’impatto all’altezza di una pizzeria non lasciò scampo al 58enne, morto poco dopo l’incidente stradale. Inutile l’intervento dell’ambulanza della Pubblica Assistenza Il Castello che in servizio del 118 si era trovata a passare per via dei Goti: il 58enne era già in arresto cardiaco, e i ripetuti tentativi di rianimarlo non andarono a buon fine, probabilmente anche in seguito ai trami causati nell’impatto. La ricostruzione della dinamica è in corso di accertamento da parte dei carabinieri della stazione di Angri e del Reparto territoriale di Nocera Inferiore.

Leggi anche