Skip to content

De Rosa: «Cabina di regia con il Governo»

Il Ceo di Smet: «Logistica e trasporti fondamentali per lo sviluppo, serve un confronto continuo tra Istituzioni e imprese»
De Rosa: «Cabina di regia con il Governo»

Secondo l’Istat e la Sace, l’Italia ha perso 93 miliardi di euro in export a causa dei ritardi nel settore logistico. Una perdita che grava prevalentemente sul settore agroalimentare che è, in termini percentuali, un settore chiave per il mezzogiorno d’Italia, che fa dell’eccellenza enogastronomica il suo grande marchio di fabbrica. Nonostante la quantità di materiale venduto sia relativamente stabile, infatti, il valore del “Made in Italy” continua a crescere e, spinta leggermente anche dall’inflazione, la bilancia commerciale e le esportazioni sono sempre più rilevanti per l’economia italiana. Ecco che, quindi, quell’ammanco di 93 miliardi non è soltanto un numero: deve essere una chiamata all’azione per risolvere un nodo critico che incide profondamente sulla manifattura e la crescita economica del nostro Paese.

L’allarme

Domenico De Rosa, CEO del Gruppo SMET ha affermato che «la logistica e i trasporti restano lo strumento chiave per lo sviluppo economico del nostro Paese. Le chiusure dei diversi valichi costituiscono una seria minaccia alla manifattura italiana e alla crescita economica nazionale». La proposta del CEO di SMET è quella di avere «una cabina di regia continua e congiunta tra Istituzioni, Governo e imprese, per una normalizzazione rapida senza saltare da una situazione emergenziale a un’altra».

Leggi anche