Skip to content

Salerno, la vasca per il cinema già divide tutti

di Alessandro Mosca
Politici e cittadini contro l’hub da 50 milioni. Ma c’è l’ok di Confcommercio e associazioni
Salerno, la vasca per il cinema già divide tutti

La vasca per il cinema pensata da Vincenzo De Luca e per cui la Regione Campania è pronta a investire fino a 50 milioni di euro per realizzarla nel cuore della zona industriale di Salerno già divide tutti: da un lato ci sono esponenti politici e tanti semplici cittadini che s’interrogano sull’utilità dell’opera, sottolineando invece le tante problematiche più concrete che affliggono la città d’Arechi; dall’altro, invece, ci sono le associazioni di categoria che plaudono all’iniziativa e sono pronte a sostenerla perché quest’operazione potrà diventare un volano anche per il turismo.

Lo scontro

Due pensieri in antitesi, dunque. Ieri mattina, alla pubblicazione della notizia da parte de “la Città”, sui canali social del quotidiano sono spuntati diversi commenti di semplici cittadini che non riescono davvero a spiegarsi la finalità di quest’iniziativa per cui sono stati posti i primi passi con la delibera della Giunta di Palazzo Santa Lucia con cui vengono “messi da parte” 50 milioni di euro dal Fondo Sviluppo e Coesione. Il caso, inevitabilmente, è finito pure all’attenzione del Consiglio comunale di ieri.

Leggi anche