Skip to content

“Ti sfiguro”, stalker arrestato dai carabinieri

L'uomo pedinava la ex nelle ore notturne e la minacciava di morte
“Ti sfiguro”, stalker arrestato dai carabinieri

“Devi essere mia e di nessun altro”. “Ti sfiguro”. Sono queste alcune delle frasi che un 36enne di Portici, C.G., pregiudicato, rivolgeva alla sua ex compagna, la 34enne di Ercolano L.B., e che lo hanno fatto finire in carcere per stalking. L’arresto, si legge in una nota dell’Arma, nella giornata di ieri ad opera della tenenza di Ercolano che ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Napoli. “Le articolate e tempestive indagini”, coordinate dalla procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli, IV sezione indagini “Violenza di genere e tutela delle fasce deboli della popolazione”, consentivano, continua la nota dei militari, di “acquisire gravi indizi di colpevolezza a carico dell’uomo che in più occasioni aveva minacciato la donna di morte nonché di sfigurarla con l’acido, con ciò ingenerando timore nella vittima per la sua incolumità personale, arrivando a pedinarla nelle ore notturne e a provocare danni alla sua autovettura“.

Leggi anche