Skip to content

Incidente ferroviario in Calabria, il camionista viveva nel Salernitano

Il conducente del mezzo pesante, di una ditta di Pagani, viveva a San Valentino Torio
Incidente ferroviario in Calabria, il camionista viveva nel Salernitano

Era di una ditta di Pagani il camion coinvolto nell’incedente ferroviario, avvenuto martedì nei pressi di Thurio di Corigliano Rossano in cui hanno perso la vita la capotreno del treno regionale e l’autista del mezzo pesante. Il camionista si chiamava Hannaoui Said, 24 anni, nato in Marocco e residente a San Valentino Torio. Il tir avrebbe attraversato il passaggio a livello rimando incastrato tra i binari proprio mentre sopraggiungeva il treno che viaggiava ad oltre 130 km/h

Leggi anche