Skip to content

Carte d’identità e certificati in 43 uffici postali del Salernitano

Conclusi gli interventi di ammodernamento che porteranno questi servizi in comuni con meno di 15mila abitanti
Carte d’identità e certificati in 43 uffici postali del Salernitano

In 20 uffici postali della provincia di Salerno sono terminati i lavori di ristrutturazione programmati per accogliere i principali servizi della pubblica amministrazione grazie al progetto “Polis – Casa dei Servizi Digitali”, realizzato da Poste Italiane per promuovere la coesione economica, sociale e territoriale nei 7.000 comuni con meno di 15mila abitanti, contribuendo al loro rilancio. Negli uffici postali in questione sono già attivi i servizi Inps che consentono ai pensionati di richiedere il cedolino della pensione, la certificazione unica e il modello “OBIS M”, che riassume i dati informativi relativi all’assegno pensionistico. Nella provincia di Salerno, entro la fine dell’anno saranno portati a termine i lavori previsti dal progetto Polis in altre 23 sedi, arrivando così ad un totale di 43 uffici postali nei quali, oltre ai certificati pensionistici, sarà possibile ottenere anche carta d’identità elettronica, passaporto, certificati anagrafici, di stato civile e giudiziari e codice fiscale per i neonati.

Qui di seguito, l’elenco delle 43 sedi in cui i servizi Polis saranno attivi: Acerno, Atena Lucana Scalo, Bellizzi, Cannalonga, Capezzano, Casalbuono, Casaletto Spartano, Casalvelino Marina, Casalvelino Scalo, Ceraso, Cerrelli, Cicerale, Controne, Copersito Cilento, Futani, Giffoni Sei Casali, Gioi, Laurino, Magliano Vetere, Marina Di Camerota, Matinella, Montano Antilia, Montecorice, Montesano Sulla Marcellana, Novi Velia, Ottati, Padula, Palomonte, Perdifumo, Pollica, Ricigliano, Romagnano al Monte, Roscigno, Salvitelle, San Giovanni A Piro, San Mauro Cilento, San Mauro La Bruca, San Rufo, Sapri, Silla, Torre Orsaia, Tortorella e Tramonti

Leggi anche